Archivi tag: stelle

Minuscole avvisaglie d’altre luci

nei prati di lanterne disseminate tra gli archi di pietra o per abissi-mare nottiluche in contrasto permanente e tu rubi la stella che pensai fissa nel cielo o infissa nel soffitto spostandomi di fianco nella stanza _mi fingevo parete ad … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Curve ialine

Il prossimo rifugio sarà tondo avvolgerà come una bolla d’aria il suo contorno _nessun Pierrot sugli argini lunari_ segnalazioni assenti nella sfera si finge di dormire amplificati da visioni d’acqua e il pesce rosso ha un nome che s’adatta a … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Degli imperfetti addii

Se ne vanno a metà rimangono inquietanti nonpresenze lievi come respiri sulla fronte intermittenze in veli di penombra _anche mia madre_ che ho smesso di chiamare per dignitosa comprensione ormai che le perdono ogni mancanza e so quanto sia labile … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , | 7 commenti

Demarcazioni e sAssi

  la verità s’adatta alla necessità d’essere accolti proporzioni adeguate alla richiesta un buco, un orizzonte una furtiva piega del presente _oltre c’è il buio dell’innocenza vera_ la pesantezza della carne piena il duro esistere dai giardini dell’eden tentarono la … Continua a leggere

Pubblicato in poesia pseudoalgebrica, poesia umoristica, poesie, poesie da non saper che farsene | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Post-it

                              appiccicati alle vetrate agli orologi fissi, alle portiere sulle cartelle mediche scriversi per non perdersi nel vuoto restare in superficie perché il metallo infisso nelle vertebre resti dimenticato nel profondo registrati da suoni e scorrimenti d’acqua esondazioni di bacini … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie della confusione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 7 commenti