Archivi tag: tela

A-plomb

il corpo come un vestito sulla gruccia cade spoglia dimestichezze abitua alla vertigine del senza nullifica ricerche nell’armadio un pensiero anestetico esenta da sgradevoli riflessi ignora l’affiorare delle ossa relega l’imballaggio nel limbo dei drappeggi soltanto nei ritratti dissimulato con … Continua a leggere

Pubblicato in poesie da non saper che farsene, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 5 commenti

Ivory black

Tra mescolanze acquerellate lo stolido pittore entra in confini provvisori a coltivare il buio nelle contrade scuote la testa e cadono bavagli sulle bocche dei pesci nel barile _tacciono consenzienti_ intanto che dal mar della ragione di banchi di sardine … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie della rinascita, poesie della rivolta | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Qui dove il tempo è solo una cornice

  siamo il ritratto sotto velatura che va sparendo dalla tela l’esilio dei colori a trama rada una passata d’acqua _l’amoramaro che sbiadisce gli occhi _ dipingemmo di sogni autoestinguenti una città di idranti inutili se già ci piove il … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie del silenzio | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Fontaniana

Il varco tra pensiero e corpo la zona franca aperta sulla tela / ci si passa disposti di traverso / onde o corpuscoli oltre le direttive degli squarci ci si racconta nudi e mercuriali microscopiche sfere inafferrabili e non potersi … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 7 commenti

Penelope stanca di t’essere

  Vorrebbe abbandonare trama e ordito allontanarsi dall’intreccio perdere il filo del discorso _subbio e liccio _ salvarsi dal ribattere del pettine le scie di sottintesi e diventare quasi evanescente esserci o no a volte come estranea nell’ascoltarsi dire e dubitare … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 15 commenti

Iconoclastia

Tensione ai quattro punti della tela sfibrata la figura _il portamento_ eccentrico rotare a testa in giù di quanto basta per sfilacciare santi e filigrane * c’è un viavai che si sposta di primavere in fila sul terrazzo primavere da … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , | 7 commenti