Archivi tag: tempie

Argine

  è una parola lineare scritta dove si sta da vecchi un segno tra il possibile e il reale __i malanni distolgono__ aghi d’assaggio come aperitivi pettinavo le tempie con le mani trattenevo la vita nei capelli non compitavo l’esistenza … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie del silenzio, poesie dell'abbandono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

Poi esco

Dovrò alzarmi e subire le abitudini inforcare gli occhiali nascere di spigoli di metri e cubature dovrò esibire un volto di clessidra essere un parafiamma regolare gli scarti tra le tempie. La Fabbrica di Nono la dipingevo a Tunisi usando … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie, riproposte | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 13 commenti