Archivi tag: volare

Tentare è l’infinito d’un verbotranello

Sotto i portici della città bianca guizzavano pesci venuti dal mare _ avevano appreso a volare da soli_ non sapevano che l’insidia può essere un concavo azzurro dipinto da un folle pittore un’esca nell’arco nel varco dei suoni un coro … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

raccoglievamo luci

raccoglievamo luci intorno a noi faville per un attimo nella nebbia del nostro essere piccoli _non crescevamo come le sequoie_ abbarbicati alle parole-viatico ignari del divieto di volare aspiravamo a diventare eterni seminati ad incanti aspettavamo il Dio delle stagioni … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 6 commenti

Chiedersi per chi suona la campana è una misura precauzionale

  Fossimo sabbia granelli tutti dell’addio alla pietra saremmo limite alla terra depositari di carezze d’acqua esposti al vento ciascuno un sé di riva planetaria siamo di sangue e linfa soltanto per un po’ in passi alterni sulle gambe in … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

E non si può sostare

  Come gli uccelli delle tempeste goffi e impacciati sulla terraferma intrepidi e tenaci nel volare sospesi sulle ombre fu così che imparammo a galleggiare facendoci bastare un filo d’onda _una speranza di burrasca_ per non morire di bonaccia sul … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 8 commenti

In lingua originale

pronunciavo di me cose per dire i getti del limone l’ombra sul muro accanto alla grondaia l’approssimarsi del vibrato blu d’un calabrone quando la sedia triste mi suggerì la sconsolata simmetria del vuoto di chi non s’era mai seduto. Incline … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 10 commenti

Siatemi adesso

                                  Voi che leggete fate finta _vi prego_ di vedermi quando saltavo sulle gradinate trecce al vento o poco più che già m’innamoravo sotto quella bellezza che scoppiava ed era solamente giovinezza dunque per un momento siate buoni fermatevi a … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 21 commenti

Trina

                      era la sua metà che andava senza precisa meta e che pareva distoglierla dai fatti di giornata da percorrenze stabilite            una lampada al neon che non funziona            ticchetta senza tregua            nessuno che le aggiusti il batticuore … Continua a leggere

Pubblicato in CriBo, poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 24 commenti